Traduzioni Giurate e Legalizzate

Traduzioni Giurate e Legalizzate

Richiedi Informazioni

Le traduzioni giurate (o legalizzate, asseverate o ancora asseverazioni) sono traduzioni rese ufficiali con un giuramento da prestare di fronte al tribunale, al giudice di pace o al notaio. Esse sono necessarie per presentare alcuni tipi di documentazione alle autorità nazionali ed estere. 

Tra i documenti che possono richiedere traduzioni giurate i più frequenti sono quelli di circolazione, le patenti, i certificati per legalizzare lo stato degli stranieri, i titoli di studio, i testamenti e gli atti notarili.

In assenza di accordi internazionali più favorevoli, tutti i documenti formati in Italia da far valere all'estero, o viceversa, devono subire un doppio procedimento di legalizzazione. Esiste però una semplificazione burocratica, l'Apostille, una speciale attestazione prevista dalla Convenzione dell'Aja del 5 ottobre 1961, che si sostituisce al procedimento di legalizzazione, semplificandolo. Per i Paesi aderenti non è quindi più necessario recarsi presso la Rappresentanza consolare italiana per chiedere la legalizzazione, basta rivolgersi direttamente all'autorità competente interna a ciascuno Stato per apporre l'Apostille sul proprio documento e garantirne così autenticità e valore legale. 

Executive Service Traduzioni collabora con i più importanti studi legali, ambasciate e ministeri che necessitano di traduzioni giurate o legalizzate relative a fusioni, acquisizioni, proprietà intellettuale, diritto del lavoro, negoziazione, contenziosi, contrattualistica, privacy, atti giudiziari e pareri legali. Ad essi mette a disposizione esperti traduttori con una forte conoscenza dei sistemi legali dei diversi Paesi, in grado di produrre traduzioni accurate e precise, in tempi rapidi ed in modo altamente professionale.

Vuoi scoprire se per la tua traduzione puoi avvalerti dell'Apostille? Clicca il bottone e scopri i Paesi che aderiscono alla Convenzione.

Lista Paesi aderenti