La traduzione letteraria

Share
La traduzione letteraria è un'arte che coinvolge la trasposizione e l'interpretazione di opere creative come romanzi, prosa breve, poesia, dramma, fumetti e sceneggiature di film da una lingua e cultura in un'altra. Può anche coinvolgere opere intellettuali e accademiche come pubblicazioni di psicologia, carte filosofiche e di fisica, arte e critica letteraria e opere di letteratura classica e antica. Senza la traduzione letteraria, il pensiero e l'arte umana sarebbero privi delle anime di grandi menti e libri, che abbracciano la Bibbia con Don Chisciotte a Freud e Einstein con Naguib Mahfouz e Orhan Pamuk. Se la traduzione di letteratura e accademica ti interessa, imparare a tradurre può essere incredibilmente gratificante.

Diventa un lettore avido e intimo in ciascuna delle tue lingue. La traduzione di lavori creativi richiede la capacità di leggere tra le righe. Devi amare la lettura del genere (i) che stai traducendo ed essere allo stesso tempo intimo con lo scrittore , trovando le sfumature del linguaggio, della cultura, del pensiero e del messaggio.

Se, per esempio, traduci poesie in prosa dall'olandese all'inglese, devi leggere il maggior numero possibile di poesie in prosa pubblicate (e non pubblicate), in olandese e in inglese. Questo ti aiuterà a cogliere gli stili, le sottigliezze, i contesti e l'anima della poesia in prosa per decostruire gli olandesi e ricostruire l'inglese.

Ricordati di rimanere in cima alle tue lingue. La lingua è un'entità fluida che cambia e si evolve costantemente. I dialetti cambiano, la semantica cambia, nuove parole sono coniate, vecchie parole muoiono e rinascono.

Padroneggia le tue capacità di scrittura nella tua lingua madre. La maggior parte dei traduttori letterari, con pochissime eccezioni, traducono esclusivamente nella loro lingua materna. Per tradurre un libro, devi scrivere un libro; per tradurre un gioco, devi sapere come scrivere un gioco. L'unico modo per farlo è scrivere il più possibile nella tua lingua e affinare continuamente quell'abilità. I traduttori più pubblicati sono anche scrittori pubblicati.

Una rara eccezione alla regola fu Leah Goldberg (1911-1970) di Israele. È stata educata e cresciuta in Europa, ma è stata tradotta esclusivamente in ebraico moderno, la sua terza lingua, da altre sei lingue. Ad ogni modo adottò l'ebraico come casa e mezzo di espressione ed era uno scrittore prolifico esclusivamente in ebraico.

Ottieni un'istruzione. Le istituzioni accademiche di tutto il mondo sono una delle fonti e sostenitori più forti della traduzione letteraria e accademica. Prendi in considerazione almeno una laurea in letteratura comparata, linguistica, lingue o traduzione per darti un vantaggio. La traduzione letteraria è spesso offerta attraverso programmi di scrittura creativa. Ricevere una formazione accademica ti permetterà anche di accedere a lezioni letterarie, guidare navi con professori che traducono e biblioteche con collezioni consolidate e mondane.

Se il mondo accademico è fuori dalla tua portata, puoi insegnare te stesso attraverso i libri. Dai un'occhiata alle librerie e alle librerie locali su ciò che è pubblicato sull'argomento e leggi, leggi, leggi.

Cerca lo scrittore e il lavoro che stai traducendo. Il lavoro di uno scrittore è un pezzo di se stesso. Per interpretare ciò che stai leggendo, devi sapere tutto sulla persona che c'è dietro le parole. 

Chiediti: quando e dove è stato scritto il lavoro? Da dove veniva lo scrittore? Cosa circondava lo scrittore al momento in cui l'opera era stata scritta? Il lavoro trae riferimenti da altri pezzi letterari? Cos'altro ha scritto lo scrittore? E così via.

Conosci i rischi di ciò che stai traducendo. La traduzione di un particolare lavoro può costare allo scrittore e al traduttore le loro vita in termini di affermazione nel lavoro. La traduzione di libri ha scatenato rivoluzioni e guerre. Conosci il tuo pubblico!